Un caffè con Pulli&Iannello

Pulli & Ianniello nasce nel 2010 dai due Dj-Producer Gianni Pulli e Marco Ianniello, entrambi provenienti dalle calde terre del sud Italia e con un’intensa passione per la musica, dopo anni di studi musicali che spaziano dalla classica al jazz hanno coltivato l’interesse per la scena dance riscuotendo notevole successo sia nelle varie piattaforme di musica online, sia nelle varie radio italiane ed estere. A completare il duo dal 2012 la voce di Chiara Prispoli, che ha dato vita ad una seria di collaborazioni sino ad oggi con l’attuale promozione del lavoro musicale “When your love comes true”, in rotazione radiofonica e digitale. Ma facciamoci raccontare dai diretti interessati di più, grati per aver condiviso con noi dettagli intimi e personali!

Com’è nata la passione per la musica?

La passione per la musica nasce all’età di 7 anni, infatti a 11 anni ho cominciato gli studi al conservatorio di musica Tito Schipa di Lecce, diplomandomi poi in Flauto Traverso. La musica elettronica l’ho coltivata sempre al fianco della musica classica. Non è stato difficile farle convivere insieme.

Come è stato concepito il singolo “When your love comes true”?

Il singolo è stato concepito nella seconda fase di Lock Down, in un momento di vulnerabilità e forse anche bisogno di affetto e amore, data la situazione che stavamo vivendo lontano dai nostri cari e dalle persone amate.

E l’album da cui è estratto? Oppure è in cantiere un album che lo conterrà?

Per il momento nasce come singolo, in cantiere abbiamo già qualcosa ma niente di definitivo…tutto working progress

Quali sono le influenze artistiche?

Sono molto influenzato dalla musica degli anni 70, fino agli anni 90. Sono cresciuto in quegli anni, e specialmente ho ballato molto la musica Italo-Disco anni 90, molto in voga, infatti quasi tutti gli artisti Top del momento erano Italiani.

Com’è nata la collaborazione con Chiara Prispoli?

Chiara l’ho conosciuta grazie al mio collaboratore, nonché parte del gruppo Marco Ianniello. Chiara è bravissima, ha una scuola di canto dove insegna canto Pop e anche jazz. Collaborare con noi si diverte perché esce fuori dai suoi schemi, e diventa sempre una sfida da portare avanti fino alla fine. Marco invece, ha basi di studi classici, come me, ma di pianoforte

Quali sono le collaborazioni musicali?

Abbiamo collaborato con diversi artisti/Dj, ho fatto un remix per Bob Sinclair,” Lala Song”, abbiamo rifatto un brano degli anni 90 intitolato “Gimme Love” di Dj Dado, ma anche altre collaborazioni con altre etichette…

E la collaborazione con l’etichetta “BIT RECORDS” nel lavoro in promozione

Con la BItRecords ci troviamo benissimo, sono già diversi anni ormai che abbiamo instaurato un rapporto di collaborazione, siamo molto soddisfatti.

Quali sono i contenuti che vuoi trasmettere attraverso la musica?

I contenuti sono sempre gli stessi, amore gioia di vivere e divertirsi

Parliamo delle vostre esperienze di live, palco, concerti da singoli e di gruppo

Al momento non abbiamo avuto occasione di esibirci Live, o concerti vari… chissà, non è mai troppo tardi per cominciare

Come stai vivendo da artista e persona questo periodo del covid-19?

Questo periodo è un periodo strano, cerchiamo di adattarci ai vari eventi, ma soprattutto cerchiamo (un po’ come tutti) di sopravvivere, sperando che tutto ciò finisca presto e si ritorni alla vita normale di sempre.

Quali sono i programmi futuri?

Cercare di fare sempre musica di buona qualità, a prescindere dallo stile

Leggi ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.