sgribaz

Sgribaz, il nuovo album “Cosa Saremo (Mixtape)” in digitale dal 25 marzo ’22

Esattamente a un anno di distanza dal suo esordio ufficiale con l’album 00 Adolescenza Mixtape, esce il 25 marzo 2022 in digitale COSA SAREMO (MIXTAPE), il nuovo album di SGRIBAZ, al secolo Lorenzo Calderone, distribuito da Believe.

Il progetto, realizzato con la produzione esecutiva di Launcher Music, è stato anticipato dai singoli FORSE E COME e BEAUTY CASE, volati nella playlist Raptopia di Spotify nel giorno di pubblicazione. Con questi brani, l’artista cagliaritano – una punta di diamante nel collettivo di rapper e producer della Nuova Sardegna – introduce e sottolinea con decisione l’obiettivo della sua arte: fare musica per restare, con tutta la grinta e l’umiltà che lo contraddistinguono.

L’album è prodotto interamente dal fratello di sangue Enomoney, con una serie di ospiti ad accompagnare Sgribaz nei dieci brani della tracklist. Troviamo infatti PRACI da Cagliari, Luchetto da Sassari e Helmi Sa7bi da Genova ad arricchire i beat, con alcune co-produzioni firmate da Prisoner e Jiz (quest’ultimo già producer per Vaz Tè e Disme sul singolo da milioni di stream Blueface). 

In Cosa Saremo (Mixtape), la maturazione di Sgribaz è visibile: dall’essere un ragazzo adolescente che ha condiviso con noi gioie e dolori della sua età, in cui ha potuto rispecchiarsi un’intera generazione di giovani come lui, l’artista abbraccia ora una nuova fase del suo percorso artistico e personale. 

I suoi racconti, tra amori e desideri che lo accompagnano verso l’età adulta, mostrano il suo nuovo approccio nei confronti degli eventi della vita e delle sue difficoltà. Dalle relazioni sentimentali che evolvono con una piega inedita (Crush, Rimanere non è andarsene, Sorry), fino al descrivere il lato più introspettivo di se stessi (Back2Back, Vuoti dentro), Sgribaz mostra il cambiamento che sta avvenendo nel suo modo di vivere e di pensare. C’è spazio anche per brani più leggeri, su cui l’artista gioca fra beat e strofe di fresca fattura (BEAUTY CASE, Snapback girato), ed episodi grintosi che sottolineano la voglia di affermarsi in un panorama musicale sempre più competitivo (Ready, In Town). Cosa Saremo (Mixtape) è un disco per chi, come Sgribaz, è alle prese con i dubbi e le domande di un’età in cui diventa necessario lasciare un segno per dare un senso significativo alla vita di tutti i giorni. 

“​​È il momento di far capire a tutti che non siamo di passaggio”, recita nell’incipit, una dichiarazione d’intenti che si rispecchia nei temi e nello stile di questo progetto dalle tante sfaccettature. Nessuna moda da seguire, solo la volontà di essere se stessi e di sperimentare con le proprie rime su generi variegati. Dal boom bap alla drill, dalla trap alle influenze hip hop d’oltreoceano, fino alle sfumature pop, Sgribaz abbraccia un pubblico sempre più vasto, dimostrando ancora una volta il proprio talento e versatilità con un rap serrato e una scrittura efficace e ricca di immagini.

La cover art a cura di Nicooreo (Nicola Picciau) è un omaggio all’album d’esordio degli Oasis, Definitely Maybe, pubblicato nel 1994.

Leggi ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.