Intervista a Rea, da Amici al nuovo singolo Lontano

Tra le protagoniste dell’ultima edizione di Amici, con oltre quattro mesi al pomeridiano, Rea ci racconta come ha vissuto quell’esperienza e il percorso che sta portando avanti adesso, con nuovi singoli, i primi live e un Ep all’orizzonte.

Ciao Rea, da cosa deriva la scelta del tuo nome d’arte?

Allora, tutto è nato dal fatto che certi miei amici avevano iniziato a chiamarmi “Marea”, in verità non mi piaceva molto da piccola poi un giorno ho notato che Rea non mi dava così fastidio e anzi mi piaceva, così ho iniziato a farmi chiamare così. Nella lingua dei miei genitori inoltre “rea” vuol dire cattiva, malvagia, colpevole… che è un po’ l’antitesi di quello che sono in quanto sembro veramente un pulcino spaesato.

Qual è stato l’insegnamento che ti porti dentro da Amici?

Continuare sempre a lavorare per migliorarsi. Guardare sempre avanti prendendo su le critiche costruttive e non ascoltando le altre.

Dopo la tua partecipazione è uscito Respiro, sei soddisfatta dell’accoglienza ricevuta e come è stato presentarlo dal vivo nella tua Bologna?

Sono super felice di com’è andata la presentazione dei pezzi al concerto di Bologna. Sono venute tante belle personcine anche da fuori la mia regione e questa cosa mi ha veramente fatta emozionare. Gente che si era fatta ore di viaggio per sentirmi cantare, è stata veramente una sensazione impagabile. Quando ho fatto i pezzi nuovi ero un po’ in ansia di vedere il feedback ma mi sembravano tutti molto carichi quindi spero per il meglio quando uscirà l’EP!

Adesso esce il singolo Lontano, in cosa si differenzia da Respiro?

Sicuramente a livello strumentale è molto più allegro e uptempo. Per quanto riguarda le tematiche riprende più o meno il filo conduttore i problemi legati alla crescita ai momenti di blocco ma in chiave più propositiva e spensierata.

I due brani più quelli rilasciati ad Amici faranno parte del tuo Ep. Ci saranno anche altri inediti e cosa ci puoi anticipare in generale sul disco?

In verità i brani di Amici non faranno parte del nuovo Ep in quanto credo che si distacchino da quello che sto facendo ora e ritengo sia giusto che rimangano a sè! Nell’Ep ci saranno altri 4 inediti e il filo conduttore saranno comunque le emozioni legate a questa età, amore, amicizia, dubbi sul futuro e voglia di cambiare il mondo.

Leggi ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.